Haifa Polifosfato di Potassio - Ditta Conte Mario

Vai ai contenuti

Menu principale:

Haifa Polifosfato di Potassio

Novità
Haifa VitaPhos-K
Concime NPK a base di polifosfato di Potassio
Le piante assorbono il fosforo sotto forma di H2PO4-. Questa forma fa parte del gruppo cosiddetto degli ortofosfati.
In terreni con pH 5-6,5 il Fosforo si trova in forma di ortofosfati.
Rispetto ad altri macronutrienti la concentrazione di Fosforo nella zona di assorbimento radicale è in genere molto bassa, in particolare l’anione H2PO4- combinandosi con cationi quali Ca, Mg, Cu, Zn si rende insolubile e non disponibile per la pianta. Insolubilizzando in questo modo anche altri meso e microelementi.
Il Fosforo è d’altro canto molto mobile all’interno della pianta e rapidamente trasportato per via floematica.
Le piante possono quindi rimediare ad una temporanea indisponibilità di Fosforo a livello radicale mobilizzando quello già assorbito.
Ciò porta però ad un notevole dispendio energetico che andrà negativamente ad influire sulla crescita della pianta e sulle sue produzioni commerciali.
Il principale vantaggio dei polifosfati rispetto agli ortofosfati sta nella loro capacità di formare complessi stabili con vari cationi: Potassio (K), Calcio (Ca), Magnesio (Mg).

Questi complessi non si depositano come i sali degli ortofosfati, ma restano disponibili nella soluzione nutritiva, in questo modo:
- rendono progressivamente disponibili i cationi con cui hanno formato i complessi: Ca, Mg, K;
- idrolizzandosi si convertono progressivamente nella forma di ortofosfati, forma assorbibile dalle piante.
In sintesi utilizzando i polifosfati (Haifa VitaPhos-K) si migliora considerevolmente la disponibilità di Fosforo e dei meso e microelementi cationici ad essi legati.

I polifosfati inoltre, ed è il motivo per cui li abbiamo inseriti nella linea Drip Clean, se utilizzati con regolarità, permettono di mantenere le linee di irrigazione pulite e libere da incrostazioni.
I vantaggi di Haifa VitaPhos-K
  • pronta e graduale disponibilità di fosforo
  • esente da insolubilizzazioni del fosforo in fertirrigazione con acque dure
  • ottimale resa qualitativa delle colture (zuccheri, colori, aromi)
  • sviluppo robusto ed equilibrato delle colture
  • capacità complessante con risolubilizzazione dei microelementi
  • limitata formazione di concrezioni e precipitati in caso di acque dure e/o ricche di ferro, con conseguente riduzione dei fenomeni di occlusione nei sistemi di fertirrigazione.

Campi d’applicazione
Fertirrigazione: Haifa VitaPhos-K può essere utilizzato singolarmente ogni qualvolta non sia richiesta una spinta azotata e si vogliano ottimizzare gli aspetti qualitativi delle colture in atto. Se utilizzato per colture fuori suolo, ne accelera la crescita. E’ particolarmente indicato in colture fertirrigue con trapianto primaverile quando con terreni freddi e calcarei l’assimilabilità degli altri concimi fosfatici è ridotta. Può essere utilizzato per preparazioni di soluzioni concentrate con un dosaggio non superiore al 25%. E’ miscibile con tutti i concimi idrosolubili, ad esclusione di quelli contenenti calcio.

Pulizia delle reti irrigue: Haifa VitaPhos-K permette di ridurre e/o eliminare problemi di occlusione di ali gocciolanti ed erogatori causati da calcare, acque dure e formazioni di depositi minerali (50÷170 g/mc); quando le linee sono pulite, per mantenerle tali, usare 25÷30 g/mc in continuo con l’acqua di irrigazione.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu