Timac - Ditta Conte Mario

Vai ai contenuti

Menu principale:

Timac

Novità
Smobilizzazione degli elementi nutritivi bloccati

Proprietà biostimolanti
In KSC Sulfacid è presente EQM20, un complesso organico naturale estratto da materiali vegetali freschi con attività di stimolazione dello sviluppo della pianta grazie alla sua azione antistress e di induzione dello sviluppo del capillizio radicale.
Dosi crescenti di KSC Sulfacid liberano gli elementi minerali bloccati risolvendo il problema della clorosi.
Oltre agli effetti nutrizionali dello zolfo, la liberazione di acido solforico, sostanza notoriamente più forte degli acidi nitrico e fosforico normalmente usati in fertirrigazione, ha un effetto importante sull’acidificazione della soluzione madre. È quindi necessaria una dose molto inferiore di KSC Sulfacid che degli altri due acidi per neutralizzare l’acqua della soluzione madre. Lo ione solfato, inoltre, è in grado di disgregare lo strato compatto superficiale di sali (cloruri e carbonati) che si formano nei terreni a lungo fertirrigati, aumentando la porosità del terreno, con effetto ammendante di notevole importanza per un ottimale sviluppo radicale. Infine lo ione solfato sposta il sodio (Na+) dal bulbo di irrigazione, estraendolo dal complesso di scambio e facilitando la sua sostituzione con il Calcio sbloccato dal terreno.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu